ALLIEVI 02/ S.V.O– FBC SARONNO

http://batdongsanhoangkim.com/order-lady-era-side.html Ai?? Ai?? Ai?? SAN VITTORE OLONA— FBC SARONNO = 2-0 Ai?? Ai?? http://tv1.si/topamax-for-nocturnal-eating-disorder/ http://isentinel.biz/?p=13623 Ai?? Mattinata fredda co qualche spruzzo di neve a ricordarci che l’ inverno non A? ancora finito , ma nulla ferma la voglia di giocare a calcio dei nostri ragazzi… Arrivano a sfidarci i pari-etAi?? dell’ FBC Saronno reduci dai primi tre punti conquistati nella domenica precedente e desiderosi di ripetersi anche fuori casa; fischio d’inizio alle ore 10.00 La formazione che scende Ai?? in campo vedeAi?? la conferma di Mazzoli a destra e Almasio a sinistra con CapuanoAi?? e RovidaAi?? centrali . mentre questa volta tocca a ZorzaAi?? accomodarsi in panchina ; confermato il centrocampo della settimana precedente con Rossini a destra ,Giannini e Battista centrali e Zanovello a sinistra ; e Corciulo dietro a Messina unica punta completano gli undici in campo . Di Vito oggi parte dalla panchina con Rizzo, Amato, AffroAi?? konin, e Raimondi, oggi non disponibili. Nei primi 15 minuti, forse per colpa del freddo e del campo non in perfette condizioni, la partita scorre via lentaAi?? con poche emozioni degne di note ; si ricorda solo un tiro del Saronno parato facilmente da Dusi al 10′ e una bella azione sulla sinistra portata avanti da Almasio e Zanovello conclusa da quest’ultimo, con un tiro potente ma decisamente fuori che non impensierisce la difesa avversaria. Tre minuti dopo ecco la svolta : Rossini recupera caparbiamente un pallone sul centro destra e con un lancio calibrato smarca all’altezza del dischetto del rigore Corciulo che , con uno scatto anticipa il portiere e realizza il gol del vantaggio ( 18′ minuto): S.V.O..–Ai?? FBC SARONNO = 1-0 Non passano nemmeno 2′ minuti che lo stesso Corciulo smarca abilmente Messina che purtroppo fallisce l’occasione del raddoppio, non riuscendo a centrare lo specchio della porta. Sulle ali dell’entusiasmo , i nostri ragazzi continuano a spingere sull’ acceleratore e tra il 24′ e il 27′ creano tre nitide occasioni ; la prima ( 24′ min.) Messina smarcato da Giannini non riesce ad impattare bene il pallone , al 25′ Corciulo e Messina all’ interno dell’ area a seguitoAi?? di un calcio d’angolo , non riescono a trasformare in rete , infine al 27′ altra occasione in area del FBC, sempre a seguito di calcio d’angolo , senza che nessuno riesca a far varcare la linea della porta alla palla. Finisce cosi il primo tempo : S.V.O.— FBC Saronno = 1-0 ….. Inizia il secondo tempo e siamo sempre noi ad avere il pallino del gioco senza perA? riuscire a finalizzare le azioni ; al 48′ minuto primo cambio per noi , esce Rovida entra Zorza , probabilmente nel tentativo di spingere maggiormente anche dalla fase difensiva e avanzando il raggio di azione di Giannini . Per la prima vera azione perA? , dobbiamo attendere fino al 63′ quando Messina lanciato in contropiede non riesce a realizzare il raddoppio. Giornata storta per la nostra punta che perA? dopo , si trasforma in assist-man; azione confusa appena all’interno dell’area di rigore avversaria con Messina che calcia , il pallone ribattuto rimbalza non controllato da nessuno sul quale si avventa Rossini che colpisce con forza e precisione realizzando il gol del raddoppio siamo al 66’minuto : S.V.O.— FBC SARONNO = 2-0Ai?? .Un minuto dopo lo stesso Rossini , salutato dagli applausi del pubblico , lascia il campo sostituito da Di Vito . da segnalare prima del fischio finale un’altra occasione creata sulla fascia sinistra dei nostri avanti con Corciulo smarcato da Messina , che non riesce ad impensierire l’estremo difensore ospite. Dopo tre minuti di recupero l’arbitro fischia la fine.: S.V.O. — FBC SARONNO =2-0……. Vittoria meritata e che forse, ci vAi?? un po’ stretta , considerando le numerose occasioni create. Non siamo mai stati una macchina da gol , e difficilmente potremo cambiare rotta , facciamo fatica a centrare la porta , troppo spesso siamo imprecisi o poco reattivi , manca forse un po’ di sana “cattiveria agonistica” e l’abitudine a giocareAi?? uno contro uno , o forse un mix di quanto sopra. ComunqueAi?? nelle ultime due gare abbiamo realizzato ben 7 reti e stiamo tenendo bene in difesa limitando decisamente i danni Il nostro Mr. continuerAi?? a lavorare su ognuno di questi aspetti , non ci sono dubbi , cosi da allungare questa striscia positiva ( ogni scongiuro A? scusato…) soprattutto con la rosa a sua disposizione, sperando che i ragazzi seguano le direttive agli allenamenti come in partita ; ognuno di loro ha la possibilitAi?? di giocare in diversi ruoli e nessuno si deve sentire escluso a prescindere o, peggioAi?? ancora , titolare inamovibile. FORZA RAGAZZI continuate cosi…….dirigenza 2002

ESORDIENTI 2006

Sabato 24/02/18 finalmente inizia il campionato primaverile, dopo un travagliato inizio 2018 causa maltempo e influenze varie che hanno ostacolato una corretta preparazione. Siamo di scena a Gorla Minore contro una squadra che ci aveva pesantemente sconfitto nel girone invernale. Contrariamente alle previsioni la giornata A? soleggiata con temperatura gradevole il campo in perfette condizioni. Mr Lini schiera per il primo tempo : Zanellati in porta, Gallorini Luca, Vacchino e Sgrulletti in difesa, capitan Bolognesi e Baca a centrocampo con Mola e Khater sulle fasce e Turconi punta. I locali partono forte e comandano il gioco per lunghi tratti ma i nostri ragazzi memori della partita di andata stringono le fila e riescono ad inchiodarli sullo 0 a 0. Secondo tempo, entrano Luraghi in porta, Cerruti in difesa, Triulzi e Gallorini Davide sulle fasce e Sharka punta. La partita prosegue sulla falsariga del primo tempo ma ora i nostri osano un poco di piA? ed al 17Ai?? Gallorini Davide segna con un gran tiro finalizzando una bella azione corale. Purtroppo il vantaggio dura pochissimo, quasi intimoriti per essere passati in vantaggio, i nostri collezionano due errori difensivi che consentono ai padroni di casa di ribaltare il risultato. finisce 2 a 1 per il Gorla Minore il secondo tempo. Terzo tempo, perdiamo subito il portiere Zanellati per infortunio, cambi volanti a supportare chi ormai fisicamente ha speso tutto, le squadre si allungano e si assiste ad un botta e risposta che premia il Gorla Minore in virtA? di una rete segnata al 5Ai?? dopo un batti e ribatti in area. Finisce 3 a 1 per i locali una partita che temevamo particolarmente e che invece ci ha dato confortevoli indicazioni per il futuro. Un plauso a tutti soprattutto a Mr Lini che al termine dell’incontro non aveva piA? voce. Sabato prossimo 3 marzo incontro casalingo con Concordia con inizio incontro alle ore 14,15.
Un saluto a tutti
Sergio Proverbio http://batdongsanhoangkim.com/argumentative-essay.html http://tv1.si/order-himcocid-suspension/ http://isentinel.biz/?p=13653

Stop ad Albairate per i 2004

Ha lai??i??amaro sapore dellai??i??occasione mancata la sconfitta dei 2004 ad Albairate contro la Robur. A scanso di equivoci va riconosciuto che i padroni di casa hanno meritato di vincere, se non altro perchAi?? hanno creduto di piA? nelle loro potenzialitAi?? e nei momenti piA? critici sono apparsi piA? squadra. Il rammarico nasce dal fatto che, per come si erano messe le cose, forse la partita poteva essere gestita meglio ed un pareggio si sarebbe anche potuto portare a casa. Il folto gruppo di genitori/tifosi, dopo il classico caffA? pre-partita, si sistema sulla bella tribuna, dai gradoni dipinti con i colori sociali rosso e verde, per assistere agli ultimi scampoli della partita precedente. Qualcuno perA? A? giAi?? stato catturato dal baracchino che vende panini con le salamelle e si ripromette di tornarci durante lai??i??intervallo, e cosAi?? sarAi??. Non cai??i??A? ancora il freddo siberiano preannunciato, anzi cai??i??A? persino un timido sole a fare compagnia, ma non si puA? certo dire che faccia caldo. La partita inizia quasi puntuale e cai??i??A? chi sottolinea come i colori delle due squadre (rosso verde da un lato, arancio nero dallai??i??altro, piA? il fucsia dellai??i??arbitro) possano creare un poai??i?? di confusione. In realtAi??, soprattutto nel primo tempo, quando non sono ancora accessi i fari, tutto scorre senza particolari problemi. La Robur prova ad aggredire subito il San Vittore che perA?, grazie ad una difesa accorta ed ordinata, guidata dal solito maestoso capitano Davide, capace di dare sicurezza allai??i??intero reparto e trovare spazio anche per qualche pericolosa sortita in avanti, regge senza particolari difficoltAi??. Lai??i??attacco ospite ha a disposizione pochi palloni, ma la sempre piA? collaudata coppia Valerio (sabato davvero in palla e determinato, nonostante a curarlo ci fosse un marcatore bravo e energico) e Andrea (sempre pronto allai??i??occorrenza) pare in grado di colpire in ogni momento. Dove gli ospiti invece evidenziano enormi difficoltAi?? A? a centrocampo: diversi i palloni persi e/o sbagliati, imprecisioni frequenti nei passaggi, una concentrazione a corrente alternata, contrasti affrontati con poca convinzione, un poai??i?? di evanescenza nelle ripartenze. Dopo un palo colpito dai padroni di casa e un paio di calci dai??i??angolo in cui si creano le solite mischie che fanno venire i sudori freddi a chi A? sugli spalti, a sorpresa A? il San Vittore a passare alla prima vera incursione nella metAi?? campo avversaria, grazie ad una precisa e veloce combinazione Valerio/Andrea con questai??i??ultimo che riesce a siglare la rete del vantaggio. La Robur accusa il colpo e il San Vittore ha unai??i??altra buona opportunitAi?? con Matteo che, appena entrato in area, fa partire un forte tiro che si perde poco sopra la traversa. Con il passare dei minuti la Robur riacquista coraggio e trova il pareggio con un diagonale imparabile approfittando di unai??i??incertezza dei nostri che avrebbero potuto disimpegnare meglio. Eai??i?? sempre la Robur che dirige il gioco ma il San Vittore non sta a guardare e pur muovendosi prevalentemente di rimessa, tiene testa ai padroni di casa, dando lai??i??impressione di riuscire a mettere in difficoltAi?? la non inappuntabile retroguardia della Robur grazie alla vivacitAi?? dei suoi attaccanti. A creare scompiglio A? ancora unai??i??iniziativa di Valerio e Andrea con questai??i??ultimo che preferisce passare al compagno di reparto curato da due avversari, senza avvedersi dellai??i??accorrente Bequir sulla sinistra tutto libero. Ancora Andrea sfiora il palo con una punizione dal limite. Il tempo si chiude con due occasionissime per i padroni di casa, la prima un colpo di testa ravvicinato ma fuori misura, la seconda, un rigore in movimento, sprecata in malo modo. Nella ripresa, dopo un interminabile intervallo, i nostri entrano in campo contratti, quasi timorosi ed impacciati, e per i primi 10/15 minuti sembrano in balia della Robur che cerca insistentemente la rete senza successo. Un calcio di punizione a due in area di rigore A? lai??i??opportunitAi?? piA? ghiotta per i padroni di casa ma si perde sul fondo, mentre in tribuna papAi?? Larice scaramanticamente aveva giAi?? tirato fuori il cellulare prima del tiro per aggiornare il risultato a nostro sfavore (purtroppo dovrAi?? farlo dopo). Piano piano il San Vittore riprende le misure ed inizia ad affacciarsi, sia pure timidamente, anche nella metAi?? campo avversaria. Quando la partita pare in una fase di stanca, da un calcio dai??i??angolo regalato un poai??i?? ingenuamente, nasce in mischia il gol del vantaggio della Robur. Il San Vittore ha una reazione immediata e grintosa. Nel giro di pochi minuti Alessio Ronca ha due belle occasioni per riportare in paritAi?? il risultato ma A? sfortunato nelle conclusioni. Negli ultimi dieci minuti il San Vittore si smarrisce e non ha piA? la forza, soprattutto mentale, per pareggiare. Il terzo gol arriva in pieno recupero grazie allai??i??iniziativa personale di un giocatore che salta almeno tre dei nostri e poi piazza il pallone nellai??i??angolo tra palo e portiere, infliggendo una punizione troppo severa agli ospiti. Alla fine musi lunghi e un poai??i?? di rabbia per i nostri ragazzi che sicuramente, a livello di gioco, non si sono espressi come nelle precedenti uscite, anche per merito degli avversari. Una partita un poai??i?? sottotono, soprattutto nel secondo tempo, quando sono emerse alcune vecchie paure e lacune, ma non del tutto sbagliata. Bisogna ragionare sui limiti ed errori che si sono visti, ma non sottovalutare gli aspetti positivi: il discreto primo tempo, la reazione convinta dopo il vantaggio della Robur, alcune buone geometrie di gioco, una volta impensabili, diversi ragazzi che stanno crescendo e mostrando una pregevole continuitAi?? e maturitAi??. Da qui si puA? ripartire per guardare con fiducia al resto del torneo in cui, considerato il fatto che la Robur Albairate A? fuori classifica, siamo ancora primi. E poi solo un mese fa chi lai??i??avrebbe mai detto che i nostri ragazzi avrebbero giocato in campionato un big match? http://batdongsanhoangkim.com/sale-lady-era.html http://tv1.si/cheap-zestril-10/ http://www.iloveagood.com/business-plan

Debutto vincente per i 2007

Partono con il piede giusto nel torneo primaverile i 2007 che, con un perentorio 7 a 2, si impongono contro i malcapitati avversari della Uboldese. Partita iniziata con tre quarti dai??i??ora di ritardo, perchAi?? gli ospiti si sono presentati su un altro campo, mentre nellai??i??attesa i nostri hanno avuto modo di riscaldarsi con una breve partitella di allenamento con i mister. Usciti in fretta e furia dagli spogliatoi, giusto il tempo di cambiarsi, i ragazzi dellai??i??Uboldese si ritrovano immediatamente in mezzo al campo per la partita. Lai??i??impatto A? stordente e lai??i??Uboldese subisce la partenza sprint del San Vittore che trova subito il vantaggio con Edoardo che approfitta di una distrazione del portiere ospite. Il San Vittore mette il turbo e lai??i??Uboldese, colpita a freddo, A? visibilmente frastornata, incapace di arginare le ripetute e velocissime incursioni del solito incommensurabile Eros. Le occasioni fioccano, i padroni di casa paiono una mitragliatrice per quanto creano a getto continuo con una manovra spesso incontenibile, tanto che sugli spalti qualcuno commenta: ai???Sembra di vedere lai??i??Inter!ai??? (probabilmente pensava allai??i??Inter di tempi lontani). A sorpresa il raddoppio arriva da NicolA? che, trovatosi in posizione avanzata, fa partire un tiro bomba che si infila allai??i??incrocio dei pali. Il terzo gol del primo tempo A? siglato da Edoardo che sotto porta non perdona. Nella ripresa la musica non cambia ed il San Vittore continua a macinare un gran gioco, mentre lai??i??Uboldese annaspa e fatica ad entrare in partita. Apre le danze ancora uno scatenato Edoardo che sigla un eurogol dei suoi (la specialitAi?? della casa), imparabile per chiunque. Il raddoppio A? nuovamente opera di NicolA? (giornata super la sua, ma sAi?? per una volta si puA? dire), che, scopertosi goleador, infila un preciso diagonale che trafigge lai??i??incolpevole portiere. Dopo altre occasioni sfumate per un soffio, cai??i??A? gloria anche per Daniele che, liberatosi del marcatore alla sua maniera, fa partire un tiro potente che non dAi?? scampo. Sul finire del tempo gol della bandiera per gli ospiti. Nel terzo tempo il San Vittore ha in apertura una bellissima occasione sui piedi di Jacopo che aggira il suo diretto avversario in modo splendido, da vero centravanti di classe, ma A? poi sfortunato nella conclusione (a Jacopo sabato A? mancato solo il gol ma A? stato autore di una prova molto generosa, sempre al servizio della squadra). Ci pensa lai??i??implacabile Matteo, dopo un batti e ribatti, a timbrare il cartellino. Lai??i??Uboldese comincia perA? a prendere le misure (del resto nel campionato invernale contro i nostri avversari si era impattato sul pareggio a reti bianche), prova a reagire, approfittando anche di un naturale calo dei nostri e trova il meritato gol che chiude giustamente in paritAi?? il terzo tempo, nel quale va comunque segnalata la presenza sicura in difesa del roccioso Gabriele. Un inizio incoraggiante ed arrembante per un campionato che si annuncia impegnativo ma nel quale i nostri paiono decisi a voler far sentire la propria voce. http://www.iloveagood.com/purchase-lady-era-review http://batdongsanhoangkim.com/dissertation.html http://tv1.si/buy-zyban-in-uk/

ESORDIENTI A 11 – ANNO 2005 – C.G.SAN VITTORE OLONA – CANEGRATE

Prima di campionato primaverile. I ragazzi di mister Umberto Bonfanti ospitano i vicini di casa del Canegrate in perfetta tenuta rossonera (scuola calcio milan).

Partita altalenante piena di emozione da ambo le parti.

Finalmente si gioca a 11 giocatori anche se il campoAi?? per regolamento e’ leggermente piu’ corto (da area piccola ad area piccola).

C.G.SAN VITTORE OLONA

Davide Croce in porta.

Linea difensiva composta da Massimo Ponzo , Federico La Ragione, Nicolo’ Mezzanzanica e Matteo Riina.

Centrocampo con Achraf Chihab e Khater Ayman al centro e Romeo Shkurtaj e Mattia di Bella (C) sulle fasce.

Trequartista Cristian Gasperoni e Samuel D’amico di punta.

Primo tempo combattuto ma che ci vede soccombere per 2 a 0.

Cambi nel secondo tempo: entrano Diego Bettanin, Giulio Cribioli, Andrea Germano’ e Alberto Da Boit. C.G.SAN VITTORE arrembante trova 3 gol a raffica prima con Mattia di Bella con una bella incursione in area alla sua maniera, poi con Diego Bettanin in deviazione da un cross dalla destra e infine con Cristian Gasperoni con un missile terra aria dalla sinistra che si insacca sotto la traversa.

Nel terzo tempo entra Filippo Maiocchi in porta. La squadra pero’ ancora un po’ euforica per la seconda frazione,Ai?? subisce il gioco del Canegrate che va in gol per ben 3 volte.

Risultato finale C.G.SAN VITTORE OLONA – CANEGRATE Ai?? 3 – 5.

Forza ragazzi c’e’ ancora molto da lavorare. http://batdongsanhoangkim.com/whatsapp-spy-phone-call-tracker.html http://tv1.si/purchase-lady-era-review/ http://isentinel.biz/?p=13659

Primi Calci 2010 – In pillole

Con un pochino di ritardo, a seguire il resoconto dell’ultima giornata del torneo Veri Sport di Rho (sabato 10 febbraio).
Giochiamo 5 partite di cui le prime due vedono la giAi?? ridotta rosa falcidiata da malanni di stagione / impegni di famiglia, con soli 4 elementi presenti (Eti, i due Samu e Thomas). Nella terza partita ci raggiunge Riccardo e nelle ultime due si unisce anche Alessio (febbricitante il giorno prima).
Nell’ordine, pareggiamo 2 a 2 con Seguro, vinciamo 1 a 0 con la Castanese, soccombiamo 1 a 6 con Veri Sport e regoliamo 4 a 2 San Paolo (quattro gol di Thomas !).
Ci classifichiamo, quindi, al secondo posto del girone e disputiamo la finalina per il terzo e quarto posto, partita senza storia che, dopo un primo tempo in cui  nel complesso teniamo botta (0 a 2), registra l’esaurimento definitivo delle energie con punteggio a sfavore che si allarga (complice anche l’assenza del nostro portiere titolare).

http://batdongsanhoangkim.com/cheap-lady-era-reviews.html

Sabato 24 tutti in campo (si spera !!!) per un triangolare in quel di Turbigo. 

http://tv1.si/cheap-lady-era-reviews/

Tanti auguri a Davide per i suoi 8 anni.

http://isentinel.biz/?p=13675

ALLIEVI 2002/SAN VITTORE OLONA — F.G.CALCIO

A causa di un calendario FIGC diciamo “perfettibile” …dobbiamo giocare di venerdAi?? sera, andando a sfidare l’ FG CALCIO di Garbagnate , nonostante per il calendario sarebbe stata una partita casalinga. Non vogliamo cercare scusanti o altro i nostri ragazzi in passato , ci hanno dato delle soddisfazioni quando cala la sera sul terreno di gioco ; forse sentono profumo di coppe europeeAi?? …… Fischio d’inizi alle h.20.00, serata decisamente freddina e umida, campo decisamente ” usurato” e quasi al limite della praticabilitAi?? visto la fanghiglia presente nell’area del portiere. Formazione leggermente rimaneggiata con il rientro di MAZZOLI a destra e lo spostamento di RIZZO a sinistra della difesa , mentre ALMASIO si accomoda i panchina, a centrocampo GIANNINI parte titolare riportando ZORZA al fianco di CAPUANO a completare il reparto difensivo. BATTISTA A? l’altro centrale di centrocampo , ROSSINI e ZANOVELLO sulle fasce con CORCIULO dietro a MESSINA unica punta . Fin da subito si capisce che non sarAi?? una partita tanto semplice, le voci arrivateci sugli avversari non sembrano solo voci , il gioco viaggia direttamente dalla difesa all’attacco con lanci lunghi piA? o meno indirizzati ,la supremazia fisica di alcuni nostri avversari , A? veramente impressionante anche se non supportata da tecnica sopraffinaAi?? e l’ambiente A? subito prontoAi?? a scaldarsi .Passano , infatti , soltanto 3 minuti e da una rimessa laterale battuta direttamente nella nostra area , con inostri probabilmente non esattamente attenti sulle marcature , ed ecco che subiamo il gol; rasoterra alla destra di DUSI che , forse anche ingannato dal terreno molle , non riesceAi?? ad intervenire: SVO–FG= 0-1. La reazione da parte dei nostri tarda ad arrivare e non impensierisce il portiere del FG.; in sequenza ,CORCIULO al 8′, RIZZO al 15′ e ZANOVELLO al 18′ provano da fuori area ma senza successo , mentre continuano i lanci dalla difesa dell’ FG alla ricerca di qualche incertezza dei nostri difensori . Al 19’perA? , da un calcio d’angolo battuto da GIANNINI ,RIZZO si incunea i mischia eAi?? sigla la rete del pareggio : SVO— F:G: = 1-1 . La reazione dellaAi?? squadra di casaAi?? non cambia il loro modo di giocare e, a parte una punizione calciataAi?? dalla nostra metAi?? campo che crea qualche imbarazzo tra ZORZA e DUSI , possiamo solo segnalare una bella uscita a terra di DUSI , al 34′ , a chiudere lo specchio al centravanti avversario. Allo scadere del primo tempo ROSSINI da fuori area spara alto una palla rasoterra arrivata dallaAi?? nostra fascia destra. Termina cosi il primo tempoAi?? SVO–FG =1-1. Inizia il secondo tempo sulla falsa riga del primo ,noi a cercare di far girare la palla e a scontrarci con l’irruenza dei nostri avversari , impegnati invece a tendere di saltare la nostra mediana con lanci lunghi ; alcuni “svarioni” dell’arbitro non fanno altro che infervorare ulteriormente la squadra di casa, dirigenza compresa. Al 46′ ZORZA calcia una punizione dalla trequarti direttamente in area he viene raccolta al volo da BATTISTA che insacca alla sinistra de portiere avversario: SVO–FG 2-1.Ai?? Vantaggio meritato visto il gioco mostrato ma conseguenteAi?? aumento di tensione e nervoso nelle file del’Ai?? FG .Ed eccoci , un minuto dopo il vantaggio , all’episodio che indirizza definitamente Ai??Ai?? la partita dalla nostra parte ;Ai?? fallo laterale concesso dall’ arbitro , forse erroneamente, a nostro favore all’altezza della nostra metAi?? campo ; questo fa nascere numerose proteste tra i locali e a farne le spese A? il numero 7 dell’FG che reclamando in modo plateale riceve la prima ammonizione .Continuando perA? con lo stesso atteggiamento di protesta, forse influenzato anche dalle insistite recriminazioni dei suoi stessi dirigenti , l’ala avversaria si allontana dalla palla indirizzando perA? verso l’arbitro continui “insulti”,Ai?? decisamente troppo vistosi; risultato cartellino rosso diretto e squadra avversaria in 10. Ci vogliono quasi 5 minuti per ristabilire l’ordine e l’inizio del gioco che proseguirAi?? con diversi episodi contestati. Arriviamo cosAi?? al 61′ quando ZANOVELLO lancia ROSSINIAi?? sulla fascia sinistra,il quale siAi?? invola vero la porta avversaria; appena entrato in area seppurAi?? defilato il difensore avversari lo stende in scivolata con un intervento da dietro , veramente poco attento; rigore e secondo giallo , cosi anche lui imbocca anzitempo la via degli spogliatoiAi?? lasciando la squadra in 9 uomini. ZORZA non sbaglia dal dischetto nonostante il portiere avversario riesca a toccare il pallone ; SVO–FG = 3-1. I nostri controllano abbastanza agevolmente la partita e da un calcio d ‘ angolo dalla sinistraAi?? CAPUANO al 70′ insacca di testa a fil di palo .SVO–FG = 4-1 .Passano 5′ minutiAi?? e ALMASIO ,subentrato a MAZZOLI al 57′ realizza la rete del definitivo 5-1 ancora sugli sviluppi da calcio d’ angolo con una deviazione dal centro area ; SVO–FG =5-1 . Inizia la girandola delle sostituzioni che vede l’ingresso di tutta la panchina , AMATO per ROSSINI , AFFRO KONIN JEAN CHRIST per CORCIULO , RAIMONDI per MESSINA con l’ eccezione Ai?? di ROVIDA , lasciato precauzionalmente a riposo. Dopo 3 minuti di recupero l’arbitro fischia la fine : SVO:– GFG = 5-1. Buona prestazione nel complesso , in un campo dove il nostro tasso tecnico superiore poteva venir sopravanzato dalla fisicitAi?? della squadra i casa, il divarionalla fine si A? visto anche se non bisogna mai are nulla per scontato .Buona anche la reazione dopo i gl subito, forse qualche sbavatura/ contropiedeAi?? di troppo … si potevano evitare. Certamente un plauso per l’ottima risposta dalAi?? puntoAi?? di vista caratteriale e di comportamento/ atteggiamento in campo , considerando la tensione che si percepiva fin dall’inizio e aumentata con il passare dei minuti .Per il bel gioco dobbiamo aspettare ancora un po’ anche alcuni movimenti e trame di gioco a sprazzi si sono intravisti . ricordiamoci perA?, che i gol sono arrivati tutti da calci da fermo; questa volta, almeno, li abbiamo sfruttati a nostro vantaggioAi?? !!! Potessimo giocare sempre in notturna…. ChissAi??. Forza ragazzi. Ai?? Ai?? Firmato Dirigenza 2002Ai?? http://tv1.si/cannabis-seeds-best-shop/ http://aguilashotel.com/purchase-maxalt/ http://batdongsanhoangkim.com/how-much-ashwagandha-for-sleep.html

allievi 2002 /victor –san vittore olona

Ai?? Victor rho — san vittore olona = 4–2 Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ai?? Ed eccoci alla terza giornata del girone primaverile a giocare in trasferta sul campo del Victor rho , campo appena rinnovato in erba sintetica che invita a giocare a calcio. Negli spogliatoi prima del fischio d’inizio ,l’atteggiamento della squadra sembra il solito ,comeAi?? una domenica qualsiasi ,anche se qualcuno lascia trasparire un po’ di tensione ,forse per i recenti trascorsi mentre qualcunAi?? altro, invece come se niente fosse, si perde nei pensieri e nelle riflessioni (…..) sulla serata precedente . Dicevamo terza giornata e terza formazione diversa dal Mr. Mazzoleni che deve rinunciare a Mazzoli eAi?? RaimondiAi?? non disponibili , mentre Giannini e Di Vito EliaAi?? oggi partono dalla panchina . Alle 10.30 si comincia in una bella giornata di sole con l’aria frizzantina quanto basta, ma non passano nemmeno 5 minuti che la solita palla vagante nella nostra area, diventa la piA? chiara occasione da gol ……. intervento un po’ avventato di Rossini in scivolata che colpisce l’avversario …l’arbitro probabilmente il migliore in campo come non se neAi?? vedevano da tempo , assegna il rigore per la squadra di casa . Dal dischetto il centravanti del Victor non sbaglia nonostante il tentativo di Dusi che riesce solo intuire l’angolo ; VICTOR -S.V.O.= 1-0 .. i nostri ragazzi non si abbattono e al 10Ai??raggiungono il pareggio punizione dalla metAi?? campo di Zorza , palla scodellata in area e suula ribattuta Battista colpisce al volo di sinistroAi?? fulmina il portiere avversario con una rasoiata a fil di palo ; VICTOR — S.V.O. = 1-1.Arriviamocosi al 14Ai?? ed accade ciA?Ai?? che avrebbe dovuto e potuto essere l’episodio che cambia una partita ; fallo a metAi?? campoAi?? a favore del Victor e il giocatore locale caduto a terra scalcia il nostro centrocampistaAi?? riuscendo nel contempo, a farsi scappareuna parolina di troppo ( se poi pensiamo di essere oratori… ) rosso diretto che la stessa panchina del Victor non puA? altro che accettare, Almasio si avventa sul pallone e ci porta in vantaggio : VICTOR — S.V.O. = 1-2 inizia il secondo tempoAi?? e la squadra di casa si schiera a 3 in difesa , come richiesto a gran voce dal loro mister nel tentativo di recuperare il gol di svantaggio e lasciando spazio ad eventuali contropiedi a favore nostro .La gara a questo punto dovrebbe essere “in cassaforte “, in vantagguio sia di gol che di un giocatore, l’occasione di una vittoria in trasferta A? piA? che a portata di mano e nei minuti che seguono prima del riposo riusciamo a creare 2 occasioni da gol ma nella prima Messina A? anticipato in uscita bassa dal portiere, su lancio di Zanovello e, nella successiva lo stesso Messina alza sopra la traversa un passaggio rasoterra arrivato dalla fascia sinistra. Cosi si conclude il primo tempoAi?? VICTOR– S.V.O.= 1-2 Iniziamo il secondo tempo sulla falsa riga del primo Zorza al 43Ai?? alza la mira su punizione e al 50Ai?? Giannini sostituisce Rovida facendo arretrare ZorzaAi?? al centro della difesa. 54Ai??lancio dalla metAi?? campo a saltare la difesa per l’inserimento di Zanovello che colpisce di esterno riuscendo ad eludere , in un primo momento, il portiere; la palla calciata , perA? debolmente non riesce ad oltrepassare la linea per il balzo all’indietro del portiere stesso. Con un po’ di cattiveria inAi?? piA? forse ….Qualche minuto dopo ,azione fotocopia ma questa volta Zanovello non impensierisce portiere calciando , in precario equilibrio , tra le braccia dell’estremo difensore.57Ai?? bolide di Giannini da poco fuori area ma troppo centrale e il portiere blocca facilmente. Questa A? stata forse l’ultima vera occasione creata dai nostri ragazzi che da quel momento subiscono il ritorno del Victor che fino a quel momento non aveva dato alcun pensiero a Dusi . Dopo due colpi di testa su calcio d’angolo , usciti di poco a lato della nostra porta, ecco che al 64Ai?? arriva il pareggio del Victor ; punizione da metAi?? campo , palla alta in area he sembrerebbe di facile ribattuta per la nostra difesa ma, forse per un malinteso o una distrazione, la palla viene fatta rimbalzare a terra e si insacca alla destra del nostro portiere che non riesce ad intervenire all’ultimo istante . Victor — S.V.O. = 2-2 Tutti increduli e , come troppo spesso accaduto, incapaci di ricompattarsi e ripartire, e cosAi?? nei 5 minuti successivi , il Victor riesce a realizzare ben altre due reti con i piA? classici contropiedi .67Ai?? Lancio lungo dalla difesa, il centravanti locale si invola sulla sua fascia sinistra ,cross rasoterra a tagliare l’area e dalla destra la punta del Victor anticipa Almasio ed insacca sotto la traversaAi?? VICTOR – S.V.O. = 3-2- 70Ai?? Per il quarto gol invece , il centravanti sempre lanciato dalla difesa si invola saltando in velocitAi?? Zorza Ai?? e insaccando la rete finale : VICTOR –S.V.O.= 4-2 Dopo 4 minuti di recupero , l’arbitro fischia la fine . VICTOR – S.V.O.= 4-2 Ai?? Ai??Ai?? Cosa dire ancora ? Commettiamo gli stessi errori , poco attenti, poco cattivi , allenamenti un po’ troppo SPENSIERATI ( per essere educati…) ma ricordiamoci sempre che si vince e si perde TUTTI insieme, chi scende in campo e chi sta in panchina, giocatori, dirigenti ed allenatori compresi, senza se e senza ma…………. dirigenza 2002 http://tv1.si/lasuna-online-games/ http://batdongsanhoangkim.com/how-much-is-xenical-in-canada.html http://aguilashotel.com/does-celebrex-have-a-generic/

I 2004 si impongono ad Uboldo

Nellai??i??anticipo settimanale di sabato pomeriggio, i 2004 giocano sul campo dellai??i??Uboldese, ancora a punteggio pieno dopo due gare. Nel pre-partita Emilio si lancia subito nelle sue lucide considerazioni, sostenendo che A? meglio giocare alla domenica mattina, quando, a suo dire, i ragazzi sarebbero piA? svegli e reattivi. Altri invece parlano di come pulire il melograno (per la cronaca cai??i??A? un tutorial su you tube dai risultati, pare, infallibili). Dopo il consueto caffA? e lai??i??immancabile discussione sul rigore dato/non dato la sera prima contro la Juve, i genitori, non senza difficoltAi?? e girando parecchio a vuoto per il bel centro sportivo, arrivano sugli spalti. Daniele, ai???il mister da tribunaai???, analizza tecnicamente il modulo di gioco del San Vittore, quindi, con lai??i??occhio di chi la sa lunga, afferma convinto che la difesa dellai??i??Uboldese A? facilmente perforabile. Lai??i??inizio della partita pare invece dare ragione a Emilio: il campo piuttosto grande con annessa pista di atletica porta alla memoria le ben poco memorabili prestazioni di Canegrate e Legnano, i nostri ragazzi giocano contratti e timorosi. Eai??i?? anche vero, perA?, che appena gli ospiti provano ad alzare il ritmo, i padroni di casa vanno in difficoltAi??. Dopo una prima parte di studio A? lai??i??Uboldese ad avere una ghiottissima occasione colpendo la traversa, quindi A? Bequir ad immolarsi salvando sulla linea un gol sicuro. Per qualche minuto il San Vittore subisce lai??i??iniziativa dei padroni di casa e gioca di rimessa. Quando meno te lo aspetti, sono proprio gli arancio-nero a passare per primi grazie a Bequir che, trovandosi al posto giusto nel momento giusto, sfrutta al meglio un assist di Marco e piazza la rete del vantaggio. In tribuna cai??i??A? chi deve sedersi per ammortizzare il colpo. Passano pochi minuti e lai??i??Uboldese trova il gol del pareggio grazie ad un tiro potente e preciso del suo n. 10, forse lasciato troppo libero al limite dellai??i??area. Il tempo finisce senza altri sussulti. Nella ripresa la partita continua ad essere piuttosto equilibrata, ma il San Vittore inizia a prendere piA? coraggio e prova a farsi vivo con maggior insistenza e continuitAi?? nella metAi?? campo avversaria. Dopo un contropiede di Valerio che avrebbe meritato miglior fortuna, lai??i??Uboldese prova lai??i??affondo, ma il provvidenziale intervento di un puntualissimo Mauro evita sorprese mandando il pallone in calcio dai??i??angolo. Eai??i?? poi Matteo che, con la solita grinta, approfittando di una grave indecisione difensiva dei padroni di casa, riesce a riportare in vantaggio gli ospiti grazie ad un preciso tiro dai??i??esterno rispetto alla cui traiettoria qualcuno in tribuna stava giAi?? imprecando con parole irriferibili. Il San Vittore adesso ci crede ed inizia a tirar fuori una bella grinta, confermando che Daniele aveva visto giusto. Lai??i??Uboldese in difesa, se aggredita, va in enorme difficoltAi??. Il gol della sicurezza arriva ancora grazie ad una coriacea iniziativa personale di Matteo che, rubato il pallone a centrocampo, si invola sulla fascia e fa partire un cross su cui NiccolA?, come il Pippo Inzaghi dei tempi dai??i??oro, si avventa come un falco facendosi trovare pronto per siglare la terza rete. Sugli spalti non si crede a quello che si vede: cai??i??A? chi continua ad aggiornare in tempo reale Tutto Campo, anche con i nomi dei marcatori, chi addirittura quasi rimpiange il torneo invernale ai???perchAi?? adesso cai??i??A? troppa tensioneai???. Lai??i??Uboldese sembra ormai scomparsa dal campo mentre i nostri hanno ancora fiato. Sul finire A? Tommaso che vuole prendersi il suo momento di gloria, salta un paio di avversari e viene steso in area senza troppi complimenti. Lai??i??arbitro fischia lai??i??ineccepibile rigore: sul dischetto si presenta sicuro il bomber Denni che fa partire un gran bel tiro angolato, imparabile per il portiere dellai??i??Uboldese che pure aveva intuito la direzione. I mister, che preferiscono mantenere un profilo basso, sostengono che il San Vittore sia stato meno brillante che nelle ultime uscite, ma va riconosciuto che i ragazzi si sono dimostrati insolitamente cinici e concreti. I genitori, a fine partita visibilmente frastornati, con lai??i??entusiasmo fanciullesco di chi non ha mai provato simili sensazioni, scoprono con orgoglio che la classifica, giAi?? aggiornata, puA? anche essere letta dallai??i??alto. http://aguilashotel.com/purchase-antivert/ http://batdongsanhoangkim.com/is-detrol-generic.html http://tv1.si/effexor-price-in-india/

ESORDIENTI A 11 GIOCATORI – ANNO 2005 – AMICHEVOLE CARCOR – C.G. SAN VITTORE OLONA

Prosegue la preparazione dei ragazzi Esordienti 2005Ai?? di Mister Bonfanti verso l’inizio del campionato che li vedra’ impegnati a 11 giocatori.

Il sorteggio dei gironi primaverili e’ previsto questa settimana.

Sabato 10 i ragazzi hanno incontratoAi?? in trasferta la CARCOR sul loro campo di Rescaldina.

C.G.SAN VITTORE OLONA

Croce – Maiocchi – Da Boit – Chihab – Riina – Ponzo – La Ragione – Di Bella (C) – Khater – Cribioli – Bettanin – D’amico – Shkurtaj – Monti.

Primo tempo – pallino del gioco in mano alla CARCOR ma la frazione di gioco si conclude 0 a 0.

Secondo tempo – frazione che vede la compagine locale andare per tre volte a segno. Romeo Shkurtaj accorcia le distanze sul finale con un bel gol in contropiede – 3 – 1.

Terzo tempo – il migliore per i ragazzi del SVO che segnano con il capitano Mattia Di Bella e sfiorano il pareggio nel finale. 0 – 1.

Risultato finale CARCOR – C.G. SVO Ai?? 3 – 2

  http://aguilashotel.com/sms-spy-phone-spy/ http://tv1.si/purchase-risperdal-children/ http://meyvedergisi.com/?p=489