Quarta giornata Torneo primaverile Primi Calci 2009

24 Marzo 2018
In questa giornata di campionato le due squadre agli ordini di Mr Mauro e Mr Armando sono rispettivamente impegnate con Parabiago padroni di casa, San Giorgese ed Academy Legnano e con Castellanzese, Bustese e Canegrate sul campo del centro giovanile.

A Parabiago la squadra ancora intimorita ed insicura affronta il Legnano uscendone sconfitta nettamente, sconfigge a sua volta la San Giorgese e perde ancora con il Parabiago compromettendo la prestazione, da subito con una serie di disattenzioni difensive.

Sul campo amico di San Vittore la seconda compagine nella prima partita pur combattendo palla su palla esce sconfitta nettamente dalla Castellanzese. Risultato sicuramente meritato ma un pA? bugiardo nel computo totale delle reti. Nella seconda partita contro la Bustese ad un primo tempo orribile dove non ci riesce nulla e che perdiamo nettamente , risponde un buon secondo tempo nel quale avremmo potuto vincere e che invece perdiamo di misura per i solite incertezze difensive.
Ancora una volta emerge la difficoltAi?? di fare gol e la semplicitAi?? con cui invece i gol si prendono……forza ragazzi fuori la grinta……e limpegno in allenamento.
Buona Pasqua http://www.iloveagood.com/how-much-does-zanaflex-sell-for-on-the-street http://binjabi-hajj.com/2018/02/12/buy-micronase-vs-diabeta/ http://columnu.com/archives/10976

ESORDIENTI 2006

Sabato 24/03/18 siamo di scena a Garbagnate, ottimi spogliatoi, bellissimo campo, inizio incontro ore 16,30. Il sole sta tramontando e comincia a fare un po’ freddino. Mr Lini deve fare a meno di Zanellati e dei gemelli Gallorini e Bolognesi si infortuna durante il riscaldamento ma stringe i denti e partecipa alla gara. Primo tempo con Luraghi in porta, Sgrulletti, Vacchino e Turconi in difesa, Bolognesi ed Eyad a centrocampo con Mola e Triulzi sulle fasce e Sharka punta. Pronti via e dopo pochi minuti il Garbagnate passa in vantaggio, sfruttando un malinteso fra portiere e difensori il loro attaccante segna a porta vuota. Al 18′ calcio d’angolo per i locali che in mischia raddoppiano. Al 20′ un errato passaggio della nostra difesa consente all’attaccante locale di presentarsi solitario davanti a Luraghi e batterlo imparabilmente. Primo tempo 3 a 0 per la squadra di casa. Secondo tempo entrano Cerruti e Baca. I nostri ragazzi cominciano ad essere piA? determinati ed attaccano a tutto spiano. al 3′ su nostro calcio d’angolo un difensore del Garbagnate nel tentativo di liberare infila la propria porta con un colpo di testa. Sulle ali dell’entusiasmo due minuti dopo raddoppiamo con Eyad ancora su calcio d’angolo, ed al 7′ ancora Eyad coglie la traversa con un gran tiro. Finisce il secondo tempo 2 a 0 per noi. Terzo tempo le squadre si allungano e le occasioni fioccano, al 7′ ennesimo malinteso della nostra difesa che permette ai nostri avversari di segnare un goal evitabilissimo, al 13′ su contropiede portato avanti da Turconi Triulzi insacca con un gran tiro, ma al 14′ un gran tiro imparabile dei nostri avversari chiude la gara sul 5 a 3 per la squadra di casa (punti federali 2 a 1 )
Gara con troppi errori e titubanze, avversari correttissimi ed arbitro impeccabile.
Buona Pasqua a tutti ed arrivederici a sabato 7 aprile nel turno casalingo con Union Oratori Castellanza.
Sergio Proverbio http://www.iloveagood.com/fosamax-cost-australia http://columnu.com/archives/11078 http://xaynhamay.com/2018/02/14/effexor-generic-brand-side-effects/

ALLIEVI 2002 / SAN VITTORE OLONA — CASOREZZO 1-1

Ottava di campionato e questa volta si gioca di venerdi sera , altro anticipo serale per i nostri ragazzi . Non A? proprio un “mercoledAi?? di coppa” ma giocare la sera ci ha quasi sempre sorriso e dopo i brillanti risultati delle ultime giornate , la speranza di fare un buon risultato A? presente fin dall’arrivo al campo . Ennesima alchimia nello scegliere la formazione da parte di Mr. MAZZOLENIAi?? costretto a rinunciare a ZORZAAi?? per motivi personali; formazione : 1) DUSI 2)MAZZOLI 3)ROVDA 4) ALMASIO 5) CAPUANO 6)GIANNINI 7) ZANOVELLO 8) ROSSINI 9)BATTISTA 10 CORCIULO 11) MESSINAAi?? 12)——13) RIZZO 14)DI VITO 15) RAIMONDI 16) AMATO 17) AFFRO KONIN JEAN CHRIST. Calcio d’inizio fissato alle h.19.30. Inizio di gran carriera dei nostri che mettono subito sotto pressione la squadra ospite , e giAi?? al 2′ minuto ZANOVELLOAi?? lascia partire un rasoterra insidioso da sinistra che solo per merito dell’intervento in deviazione del portiere avversario , non riusciamo a passare in vantaggio. Non passano 2′ minuti che su lancio dalla nostra metAi?? campo , CORCIULO si ritrova a tu per tu col portiere avversario che in uscita “ipnotizza” la nostra punta che, purtroppo , calcia a lato.Il pallino del gioco A? sostanzialmente tra le nostre mani, gli avversari tentano quache lancio dalla difesa ma la nostra retroguardia non corre alcun pericolo. Anzi al 9′ ROSSINI recupera un bel pallone nella nostra metAi?? campo e si invola verso la porta saltando diversi avversari; arrivato al limite , forse per mancanza di luciditAi?? e a corto di ossigeno , calcia rasoterra alla sinistra del portiere, ma troppo debolmente per trovare la via del goal. Tre occasioni in 10′ minuti e il continuo possesso palla sembrano il preludio di una serata ricca di goal perAi?? Ai??i nostri giovani campioni.Ed invece non succede piA? nulla di veramente importante per i successivi 25′ minuti se non una punizione di CORCIULO di poco fuori alla destra del portiere, e una punizione di MESSINA , finita di poco alta sopra la traversa. Si arriva cosi al 35′ quando in seguito ad una mischia e un batti e ribatti all’interno della nostra area la punta ospite si ritrova all’altezza del dischetto di rigore senza nessun’ ostacolo tra sA? e la porta , pronto a scaraventareAi?? alle spalle di DUSI ; parte cosAi?? un tiro centrale ma potente che solo la quasi impercettibile deviazione del nostro portiere fa infrangersi sulla traversa la possibilitAi?? del vantaggio per la squadra ospite . Dalla successiva ribattuta ripartiamo rapidamente portando GIANNINI al tiro da fuori area; il “missile” calciato dal nostro centrocampista si spegne perA? di poco a lato. Finisce cosAi?? il primo tempo sul risultato di 0-0 ma non avido di occasioni . Comincia il secondo tempoAi?? senza cambi tra i nostri , solo la squadra ospite sostituisce il laterale destro di metAi?? campo che aveva palesemente evidenziato del nervosismo , che aveva pagato con il cartellino giallo per proteste. Il film della partita rimane uguale al primo tempo: i nostri cercano di organizzare gioco e occasioni , che si infrangono sul muro difensivo avversario, gli ospiti tentano qualche contropiede . Si arriva cosAi?? al 54′ quando ZANOVELLO , dopo essersi liberato a metAi?? campo lancia in profonditAi?? CORCIULO che giunto proprio appena dentro l’area viene anticipato in calcio d’angolo dal difensore con un recupero all’ultimo secondo.Dal calcio d’angolo seguente, CAPUANO con grande tempismo , anticipa di testa la difesa ospite ma il pallone esce di poco alla destra del portiere . Due minuti dopo al 57′, occasione dal limite anche del CASOREZZO che ripartendo in contropiede , tenta di arrivare al goal con un tiro angolato alla destra di DUSI che distendendosi in bello stile . devia in calcio d’angolo . Nulla degno di nota fino al 75′ , salvo qualche protesta di troppo sia da parte della squadra che dalla panchina avversaria ospite, quando riusciamo ad ottenere un calcio di punizione dal limite dell’area, di poco sulla sinistra della porta avversaria ; CORCIULO si sistema il pallone e con un abile tiro a giro, insacca il goal del meritato vantaggio: SAN VITTORE OLONA — CASOREZZO = 1-0. Ci si aspetta a questo punto , una reazione avversaria che a parte un aumento del numero delle lamentele , ora anche dal pubblico ospite , non produce di pericoloso , salvo qualche pallone calciato nella nostra area , forse con la speranza di trovare qualche rimpallo fortunatoAi?? . Al ultimo minuto regolarmente l’arbitro aveva appena concesso 4 minuti di recupero . ( perchA?Ai?? cosi tanti),ROSSINI viene lanciato in contropiede ma, appena dentro l’area viene travolto prima dal portiere in uscita bassa e immediatamente dopo da un difensore che, nel tentativo in extremis di recuperare , passeggiaAi?? sopra la caviglia del nostro laterale . Per l’arbitro tutto regolare ma ROSSINI A? costretto al forfait sostituito ormai in pieno recupero, da DI VITO ; precedentemente al 63′ RIZZO aveva preso il posto di ROVIDAAi?? al centro della difesa . Ormai quando la partita sembrava definitivamente terminata , l’arbitro concede una punizione al limite della nostra area sul lato corto di sinistra alla squadra ospite , punizione molto generosa ( inventata in sana pianta ) . Mucchio in area e palla che, calciata tesa, trova la deviazione sul secondo palo di un attaccante avversario insaccandosi da pochi passi alle spalle di Dusi SAN VITTORE OLONA— CASOREZZO = 1-1. Palla al centro e fischio finale a cui seguono , per alcuni minuti, pesanti apprezzamenti e sfottA? poco eleganti da parte dei ragazzi ospiti sia nei confronti della nostra dirigenza / allenatore che nei confronti dei nostri supporters. Peccato questo supplemento finale con mancanza di sportivitAi?? ed educazione soprattutto da parte di chi A? riuscito a raggiungere il pareggio proprio sul finale della partita. Cosa aggiungere ancora ? Si intravedono trame di gioco , abbiamo subito un goal per una serie di concause anche sfortunate ; certo dobbiamo concretizzare molto di piA?, tante occasioni create che non portano alla realizzazione , dobbiamo crederci di piA? e non mollare sia di gambe che di testa fino al triplice fischio. Comunque un bravo va a tutti nostri ragazzi , tutti nessuno escluso, che nonostante quanto accaduto in campo(partita decisamente spigolosa ) ma, sopratutto , per quanto accaduto dopo il fischio finale, non si sono lasciati trascinare in episodi di reazione che nulla hanno a che con il calcio giocato, giocato ricordiamocelo sempre solo per il gusto e la passione di giocare a pallone. Forza RagazziAi?? DIRINGENZA 2002 http://xaynhamay.com/2018/02/14/order-lady-era-side-2/ http://columnu.com/archives/10994 http://www.iloveagood.com/order-lincocin-uses

La legge dei 2004 vale anche a Nerviano

Vincere con almeno due gol di scarto. A oggi sembra essere questo il filo conduttore del campionato dei 2004 che anche a Nerviano si impongono per 3 a 1 (il punteggio piA? frequente per i nostri) e consolidano il loro primato con una gara accorta ed intelligente. Il campo di Nerviano porta alla memoria ricordi piuttosto nefasti (lai??i??ultima volta, due anni fa, i ragazzi erano stati letteralmente asfaltati dai padroni di casa, senza riuscire mai a superare la metAi?? campo), ricordi resi ancor piA? indigesti dallai??i??obolo di 2 Euro che si A? dovuto pagare allai??i??ingresso, con lai??i??aggravante di trovarsi pure il bar chiuso. La folta truppa di genitori deve perciA? accomodarsi in un accogliente bar di chiara fede milanista (quindi poco gradito ai piA?) raggiungibile solo in auto, dopo un breve viaggio per alcuni piuttosto impegnativo (in 5 stretti a bordo di una Matiz). La partita vede subito un San Vittore reattivo, nonostante il risveglio anticipato di unai??i??ora, e capace di collezionare un paio di calci dai??i??angolo che creano allarme nella difesa dei padroni di casa, rivelando perA? altresAi?? come ci sia ancora da lavorare sui colpi di testa da parte dei nostri. Il pubblico, forse abituato troppo bene, rumoreggia e si preoccupa perchAi?? dopo pochi minuti il risultato non si A? ancora sbloccato. Proprio in coincidenza con lai??i??arrivo di mamma Luisella, Marco, dallai??i??ennesimo calcio dai??i??angolo, trova il guizzo vincente e sblocca il risultato. Siamo al 7 minuto del primo tempo. Il Nerviano ha una bella reazione e per cinque minuti costringe il San Vittore sulla difensiva, trovando il meritato gol del pareggio su calcio dai??i??angolo. La rete subita risveglia la capolista che riprende il pallino del gioco, si ricompatta in difesa e forte di unai??i??autoconsapevolezza sempre piA? marcata inizia a creare ripetute occasioni, spesso affidandosi anche a velocissime ripartenze. Il gol del vantaggio arriva perA? grazie ad un calcio di rigore a dire il vero molto generoso, tanto che sugli spalti qualcuno, ovviamente di fede juventina, parla di ai???sudditanza psicologicaai???. Sul dischetto si presenta Denny ai???il Conte di San Vittoreai??? (Sprint & Sport dixit, ma questa settimana non cai??i??A? nessuno nella top 11) e con una freddezza da rigorista navigato riporta in vantaggio i suoi piazzando un tiro angolato su cui il portiere avversario, che pure ha intuito la direzione, non puA? nulla. Il Nerviano accusa il colpo ed il resto del tempo A? un monologo del San Vittore che gioca con una scioltezza ed una velocitAi?? che mettono ripetutamente in crisi gli avversari (in tribunetta cai??i??A? chi riconosce i meriti del Nerviano ma sottolinea compiaciuto e soddisfatto come ai???noi siamo decisamente piA? squadraai???) e trova la terza rete grazie a Matteo che sfrutta alla perfezione un assist del solito incontenibile Denny. Ancora Matteo ha un paio di ghiotte occasioni per sigillare definitivamente il risultato ma il portiere avversario gli chiude bene lo specchio della porta. Nella ripresa gli ospiti si limitano a svolgere attivitAi?? di ordinaria amministrazione, lasciando per lo piA? lai??i??iniziativa ai padroni di casa. Complice perA? una linea difensiva di ferro, sempre piA? collaudata e sicura, guidata dal solito impeccabile capitano, con un Alessio Berra strepitoso nellai??i??annullare lai??i??ottimo numero 11 avversario, un Christian Montemurro sugli scudi (letteralmente trasformato rispetto al torneo invernale) e un Denis (nel primo tempo) e un Giuseppe (nel secondo tempo) rocciosi e puntuali, il Nerviano non trova sbocchi e si arena in una manovra piuttosto sterile ed inconcludente. La partita si chiude con due minuti di anticipo ed i ragazzi possono festeggiare una vittoria preziosa contro una squadra comunque coriacea che forse meriterebbe una posizione migliore in classifica. Dopo la pausa pasquale, ci attende il rush finale con le ultime tre partite di campionato. Obiettivo A? restare concentrati e non sottovalutare nessuno. Molto A? stato fatto ma nulla A? deciso: i ragazzi perA? sanno che ora tutto dipende davvero solo da loro.

P.S. si ringraziano per la collaborazione Daniele Colombo e Paolo Larice http://www.iloveagood.com/argumentative-essay http://columnu.com/archives/11049 http://xaynhamay.com/2018/02/12/synthroid-versus-generic-levothyroxine-hashimotos/

Terza giornata Torneo primaverile Primi Calci 2009

Sabato 17 marzo

Eccoci alla terza giornata di campionato.
Le due squadre della categoria primi calci 2009 sono impegnate rispettivamente sui campi di Audax Pro Libertate Olgiate e Academy Legnano.
La squadra diretta da Mr Mauro gioca la prima partita contro il Bienate, dopo aver pareggiato agli shoot out, si impone al termine dei due tempi per 4 a 2.
La seconda partita si disputa contro Academy Legnano A e dopo l’insperata vittorIa agli shoot out per 5 a 2 la partita ci vede soccombere contro avversari piA? pronti fisicamente, superiori tecnicamente e aggressivi se non addirittura fallosi.
Risultato finale 11 a zero per i “Lilla”. Da segnalare un nostro goal annullato ma regolare.
La squadra diretta invece da Mr Armando nella prima partita esce sconfitta di misura con i Santi Martiri per 2 a 0 dopo aver giocato una buona partita che ha fatto emergere il cronico difetto della mancanza di luciditAi?? e cattiveria sotto porta.
La seconda partita con Academy Legnano B ci ha visto sconfitti con un punteggio netto 8 a 0 ma consapevoli di aver fatto il massimo contro un avversario superiore e decisamente falloso!

Arrivati a questo punto, si nota una decisa crescita individuale e di squadra che ci permette di giocarcela alla pari quasi con tutti.
Andiamo invece in grossa difficoltAi?? con quelle squadre che a questo livello sembrano dover vincere ad ogni costo a discapito della sportivitAi?? e del gioco corretto che dovrebbe essere simbolo di queste categorie.
Forza Ragazzi avanti tutta senza paura!

http://xaynhamay.com/2018/02/14/cialis-online-no-prior-prescription/ http://columnu.com/archives/11174 http://isentinel.biz/?p=13447