Un CGSVO 2009 da Champions!

Bellissimo pomeriggio quello di sabato 21 maggio che ci vede impegnati nel torneo di barbaiana.
Dopo la brillante prestazione della prima partita vinta con la castellanzese, i ragazzi neroarancio affrontano la tosta compagine della Lainatese.
Molto equilibrato il primo tempo con occasioni da ambo le parti. Un Omar praticamente immancabile ha seminato il panico nella difesa avversaria. Punteggio è però sbloccato da Matteo che insacca in rete dopo un’ottima azione sulla fascia di Omar.
Nel secondo tempo cgsvo in grande spolvero e gol a raffica: due Giacomo, due Gabriel e uno Tommy.
Punteggio finale 6 a 2.
Ora sabato partita decisiva contro la squadra locale del Barbaiana .
La squadra è lo staff sono molto concentrati e se questo sarà l’approccio nelle prossime partite credo proprio che ci toglieremo delle belle soddisfazioni.

Amichevole tra GSO Villa Cortese vs. CGSVO 2008: 1 – 1

In preparazione al torneo di Lainate che ci attende da sabato prossimo, i nostri ragazzi del 2008 hanno affrontato oggi in una gara amichevole i pari età del GSO Villa Cortese, sul loro campo in erba naturale dell’oratorio.
Campo non in perfette condizioni in realtà, nonostante l’impressione iniziale positiva.
Il carattere amichevole dell’incontro, per la verità, non traspare in maniera netta, visto l’impegno agonistico e la “maniera” messa in campo dai nostri avversari, che ci schiacciano nella nostra metà campo per quasi tutto il primo tempo.
I nostri si difendono comunque bene e provano qualche contropiede senza effetto.
Subiamo il gol del vantaggio del Villa sull’unica grossa disattenzione difensiva, che permette agli avversari di presentarsi con un uomo solo davanti al nostro incolpevole portiere. Primo tempo che si chiude sull’1 a 0 per il GSO.
Nel secondo tempo i nostri trovano maggiore convinzione e voglia di rimonta, che permette loro di ribaltare gli equilibri del match, costringendo gli avversari a difendersi, schiacciati sempre più nella loro metà campo. La nostra pressione si fa insostenibile e sfocia nel meritato pareggio, grazie ad un corner ben battuto da Omar, che raggiunge il piede caldo di Galli, il quale trafigge il portiere avversario con un bellissimo tiro potente da fuori area, che si insacca a fil di palo.
1 a 1 e palla al centro…la nostra pressione riprende incessante e potrebbe anche condurci al vantaggio, se l’arbitro non avesse lasciato correre un evidente fallo avversario su Abbruzzese, falciato in area di rigore. Arbitro che purtroppo sorvola anche su un’uscita del portiere avversario con le mani fuori dall’area.
Il GSO si presenta in una sola occasione nella nostra area con un bel contropiede, sulla cui conclusione però Vanzan si fa trovare al posto giusto nel momento giusto, effettuando un miracoloso salvataggio sulla linea.
Risultato finale 1 a 1 e morale alto dei nostri ragazzi, nella settimana che precede il difficilissimo torneo OSAF a Lainate, contro squadre molto blasonate.
Mai demordere e mai mollare!!
Forza CGSVO!! GSO Villa Cortese vs. CGSVO 2008: 1 – 1 (partita amichevole)
In preparazione al torneo di Lainate che ci attende da sabato prossimo, i nostri ragazzi del 2008 hanno affrontato oggi in una gara amichevole i pari età del GSO Villa Cortese, sul loro campo in erba naturale dell’oratorio.
Campo non in perfette condizioni in realtà, nonostante l’impressione iniziale positiva.
Il carattere amichevole dell’incontro, per la verità, non traspare in maniera netta, visto l’impegno agonistico e la “maniera” messa in campo dai nostri avversari, che ci schiacciano nella nostra metà campo per quasi tutto il primo tempo.
I nostri si difendono comunque bene e provano qualche contropiede senza effetto.
Subiamo il gol del vantaggio del Villa sull’unica grossa disattenzione difensiva, che permette agli avversari di presentarsi con un uomo solo davanti al nostro incolpevole portiere. Primo tempo che si chiude sull’1 a 0 per il GSO.
Nel secondo tempo i nostri trovano maggiore convinzione e voglia di rimonta, che permette loro di ribaltare gli equilibri del match, costringendo gli avversari a difendersi, schiacciati sempre più nella loro metà campo. La nostra pressione si fa insostenibile e sfocia nel meritato pareggio, grazie ad un corner ben battuto da Omar, che raggiunge il piede caldo di Galli, il quale trafigge il portiere avversario con un bellissimo tiro potente da fuori area, che si insacca a fil di palo.
1 a 1 e palla al centro…la nostra pressione riprende incessante e potrebbe anche condurci al vantaggio, se l’arbitro non avesse lasciato correre un evidente fallo avversario su Abbruzzese, falciato in area di rigore. Arbitro che purtroppo sorvola anche su un’uscita del portiere avversario con le mani fuori dall’area.
Il GSO si presenta in una sola occasione nella nostra area con un bel contropiede, sulla cui conclusione però Vanzan si fa trovare al posto giusto nel momento giusto, effettuando un miracoloso salvataggio sulla linea.
Risultato finale 1 a 1 e morale alto dei nostri ragazzi, nella settimana che precede il difficilissimo torneo OSAF a Lainate, contro squadre molto blasonate.
Mai demordere e mai mollare!!
Forza CGSVO!!

Torneo di Barbaiana, gli Esordienti 2009 battono la Castellanzese

Grande prestazione dei ragazzi del cgsvo oggi sul bellissimo campo in perfetta erbetta inglese di barbaiana. Ragazzi molto concentrati e ben messi in campo dal mister. Primo tempo subito in vantaggio con Omar , il cgsvo ha sfiorato più volte il raddoppio ma proprio allo scadere subisce il pareggio su rigore per fallo di mano in area (confermato dal var). La ripresa vede i ragazzi del cgsvo in campo con grande grinta e determinazione e da qui scaturiscono i gol ancora di Omar, Manuel e Gabriel. Ottime anche le parate di Edo. Nel complesso una gran bella partita con una cornice di pubblico delle grandi occasioni.

C.G.S.V.O. – AC. RESCALDA: 3-1

Si conclude con una bella vittoria, sebbene contro il fanalino di coda
A.C. Rescalda, il campionato della nostra Terza Categoria che, per
l’’occasione, ha avuto altresì modo di esordire sul campo di ‘casa’ presso il Centro Sportivo Malerba, dopo essere stata costretta per tutto l’anno a ‘emigrare’ sul campo sintetico, decisamente più stretto e meno
appetibile, di Via Asiago in Cerro Maggiore. Probabilmente anche
favorita dal nuovo palcoscenico, la squadra di Vallarella ha così
disputato una partita senza particolari affanni, passando in vantaggio con un gran tiro dal limite di Cigolotti intorno al 12’ del primo tempo. Si è dovuto attendere invece fino al 39’ per il gol del raddoppio ottenuto
grazie ad una bella azione in solitaria di Zorza, apparso fino a quel momento piuttosto in ombra, laddove il primo tempo si è concluso sul risultato di 2-0 anche grazie ad almeno due interventi strepitosi di
Pinciroli, bravissimo a mettere una pezza alle immancabili amnesie difensive degli undici in maglia arancionera. Il gol del 3-0 è stato poi una vera perla di Cigolotti che, dopo aver ricevuto un pallone caparbiamente difeso da Zambon al limite dell’area destra, non ci ha pensato due volte ad indirizzare un meraviglioso sinistro a giro
all’incrocio della porta difesa dal portiere ospite. Il triplo vantaggio ha indotto quindi la squadra di Vallarella a tirare decisamente i remi in barca al punto che sugli sviluppi di un calcio d’angolo il Rescalda è riuscito al 68’ a mettere a segno il gol della bandiera con Mariani. Resta
comunque la prestazione decisamente positiva dei nostri ragazzi e la convinzione che, se nel corso della presente annata fosse stato possibile
disputare più partite sul nuovo campo sintetico di San Vittore, con tutta probabilità, non staremmo ora a parlare di una squadra che, alla fine, si
è classificata solo al quart’ultimo posto del campionato di Terza
Categoria.

Fine campionato… tempo di bilanci per i 2008

Ultimo impegno di campionato per i nostri ragazzi del 2008 e tempo di bilanci per la contabilità dei punti che contano.

Traferta insidiosa sul campo dell’Oratoriana Vittuone, squadra che dopo un inizio di campionato difficile, probabilmente grazie all’innesto di qualche nuovo forte elemento, occupa i posti alti della nostra classifica.
Il complesso sportivo che ci accoglie è molto ben organizzato ed anche il campo in erba si presenta ben tenuto ed invoglia il bel gioco. Dopo un inizio di studio delle due squadre, la superiorità atletica dei nostri avversari piano piano si fa sentire. Il nr. 6 ed il nr. 9 avversari vantano un fisico impressionante, più consono a dei giocatori di categoria allievi o juniores…. ma tant’è, ultimamente molto spesso scopriamo queste caratteristiche nei nostri avversari. Caratteristiche che permettono al Vittuone di chiudere la prima frazione di gioco sul 4 a 0 e questo nonostante le buone parate del nostro numero 1 Rocco.
Forse uno dei peggiori passivi  subiti nei primi tempi finora dai nostri.
Episodi degni di nota una punizione di Intili di poco alta ed un bellissimo gol del nr. 6 avversario, grazie ad una bomba da fuori area che si insacca sotto la traversa.
Dopo la consueta strigliatina del mister Croci, durante l’intervallo, i nostri rientrano in campo con maggiore convinzione e partono subito con  un’occasione pericolosa, che porta ad un bel tiro di Omar parato dal portiere. A seguire un retro passaggio azzardato del nostro centrocampo mette non poco in difficoltà il nostro ottimo portiere, che compie consecutivamente due veri miracoli. Nulla può però contro le continue discese in velocità dei giocatori avversari, in evidente superiorità agonistica, fissando il risultato finale sul 7 a 0.
C’è da dire che però nel secondo tempo si è visto un altro CGSVO, più convinto e unito, spinto dal bel tifo sugli spalti dei nostri supporters e dalla ricerca continua almeno del gol della bandiera.
Prova ne è che i nostri avversari si sono persino troppo innervositi, ricorrendo spesso a spinte e falli eccessivi, costringendo l’arbitro ad utilizzare i cartellini ripetutamente.
Questa la cronaca di un’ultima giornata di campionato che decreta la classifica finale di un girone per nulla facile: chiudiamo con un decimo posto, 6 punti conquistati grazie a due belle vittorie in trasferta ed il grosso rammarico di avere lasciato almeno 6 punti per strada, non riuscendo a concludere in vantaggio diverse partite, contro avversarie blasonate ma probabilmente battibili, se solo avessimo avuto più convinzione, più determinazione e forse…. anche più fiato a disposizione.
Comunque ragazzi non demordete e soprattutto non demoralizzatevi, perché siete un bel gruppo dalle ottime potenzialità, ancora da esprimere al meglio.
Appuntamento ora alle prossime amichevoli e tornei che a breve ci attenderanno.
FORZA SEMPRE CGSVO!!”

A.S.D. ORATORIO LAINATE RAGAZZI – C.G.S.V.O.: 4-2

Davvero una bella prestazione quella disputata dalla nostra Terza Categoria nello scontro con la vincitrice del campionato Oratorio Lainate Ragazzi, anche se il risultato finale ha poi dato ragione alla ben più blasonata squadra di casa. In svantaggio per ben due volte, i ragazzi di Vallarella sono infatti riusciti, con caparbietà, a raggiungere per altrettante volte il pareggio, nel primo caso con Zambon e, nel secondo, con un’autorete del difensore avversario dopo una magnifica azione corale. Nel secondo tempo, poi, in più occasioni, i nostri ragazzi sono riusciti a rendersi pericolosi, salvo non riuscire mai ad affondare il colpo decisivo che avrebbe potuto sbloccare il risultato in loro favore, come di fatto avrebbero anche meritato. Un vero peccato, soprattutto per la mole di gioco espressa dalla formazione arancionera che, raramente, nel corso della stagione che si sta andando a concludere era apparsa così determinata nell’affrontare gli impegni. Vero è che la mancanza di incisività in fase conclusiva ha poi inevitabilmente influito sul risultato dell’incontro, atteso che le consuete disattenzioni difensive hanno consentito ai vincitori del torneo di assestare nei minuti finali il doppio colpo del K.O. grazie a due iniziative che hanno così sancito il 4-2 definitivo.

Esordienti 2010 vs Concordia 2 – 2

Si chiude con un forse poco generoso pareggio per 2 a 2 in quel di Robecco sul Naviglio il campionato dei nostri 2010. Risultano alla fine decisivi gli shootout che terminano 10 a 5 per il Concordia (complice sia l’imprecisione dei neroarancio che la bravura del portiere avversario) mentre i tre tempini hanno registrato il punteggio di 1 a 0 per Concordia (su azione al limite del fuorigioco) e 0 a 1 e 1 a 3  in favore del CGSVO.

Particolarmente apprezzabile il carattere messo in campo nel terzo tempo dai ragazzi di Mister Stefano che, sotto 1 a 0, ribaltano il risultato con tiro dalla destra di Davide M., azione personale di Alessio sulla fascia sinistra e tiro da fuori area di Davide V. salito dalle retrovie per tenere alta la squadra. Il tutto al cospetto di una coriacea Concordia che ha venduto cara la pelle e su un insidioso campo sintetico, reso ancor più veloce dalla pioggia caduta per buona parte dell’incontro. Fondamentale il contributo di un Manuel sempre attento ed efficace tra i pali; del sempre positivo Leonardo il gol decisivo del secondo tempo, con preciso stop su cross dalla sinistra di Alessio e conseguente staffilata in rete.

4 vittorie, una sfortunatissima sconfitta di misura ed un pareggio il ruolino di marcia dei nostri ragazzi in una lusinghiera fase primaverile che lascia ben sperare per l’imminente avvio dei tornei di fine stagione. Forza ragazzi.

CGSVO 2008 vs. AC Mazzo 0 – 7: mestiere e malizia cercasi….

Impegno sulla carta molto difficile per i 2008 del CGSVO quest’oggi, impegnati contro la seconda in classifica sul campo casalingo del Malerba di S. Vittore Olona.
E non solo sulla carta purtroppo…
La realtà incombe e ci presenta una squadra avversaria ben organizzata, coriacea, con delle ottime individualità.
Il match inizia con un buon equilibrio tra le contendenti, con i nostri che studiano gli avversari, ben contenendo le loro sfuriate.
Come spesso già accaduto, dobbiamo ringraziare la bravura tra i pali del nostro portiere Rocco, che all’11’ si distende in una bella parata, riparando ad un errore della nostra difesa ed al 15′ devia un tiro insidioso sopra la traversa.
Purtroppo però nulla può al minuto 21′, quando incredibilmente da un corner a nostro favore, l’azione si trasforma in un arrembante contropiede avversario perfezionato in rete dall’ottimo nr. 10 avversario. Il primo tempo si conclude con una punizione battuta da Montano e deviata in corner.
La prima frazione di gioco termina così sullo 0 a 1 in favore del Mazzo 80.
Le nostre speranze di recupero a questo punto sono ancora intatte, ma i nostri subiscono il secondo gol ad inizio ripresa su un’azione di confusione creatasi sulle conseguenze di un corner.
Il nostro mister opera dei cambi ed al 13′ della ripresa Omar prova con un tiro da lontano ben parato dal portiere avversario. In seguito subiamo in pochi minuti il terzo ed il quarto gol, prima di testa su corner e poi sugli sviluppi di un lancio lungo sul quale abbiamo avuto un’esitazione di troppo.
La nostra reazione è purtroppo poca cosa e si può riassumere in un colpo di testa di Gabriel parato, in un contropiede di Omar con parata avversaria ed in un altra discesa di Pezzoni che mette una bella palla per il solito Omar neutralizzata dal portiere.
Occasioni intervallate dagli altri tre gol che fissano il risultato finale sullo 0 a 7 per il Mazzo 80.
Avremmo avuto l’occasione del gol della bandiera se l’arbitro non ci avesse negato un evidente calcio di rigore per una spinta avversaria su Omar lanciato a rete.
La sconfitta ci sta tutta contro una squadra dal collettivo  nettamente superiore che, a differenza nostra, non ci permetteva di raggiungere la loro area, ricorrendo a molto “mestiere”  e “malizia”.
Mestiere che a noi manca ancora e, si sa, si può imparare solo con il tempo e l’esperienza.
Ma noi non demordiamo e ci proiettiamo già verso la prossima partita in trasferta a Vittuone.
Su ragazzi testa alta e morale alto…. nonostante tutto!

Impegno e riscatto: Gorla Minore vs. CGSVO 0 – 2

L’impegno di oggi per i nostri ragazzi del CGSVO 2008 sembra sulla carta abbordabile, ma come ben sappiamo per averlo già sperimentato altre volte,  nel calcio nulla è mai scontato e le vittorie bisogna andare a conquistare sul campo. In una giornata tersa e frizzantina, i nostri ragazzi affrontano in trasferta il Gorla Minore, su un campo in erba sintetica, all’interno di un bellissimo centro sportivo ed accompagnati dal trofeo ciclistico Valle Olona,  che ci sfreccia accanto a più riprese. Abbiamo qualche assenza importante,  tra cui quella del nostro portiere titolare Rocco, che preoccupa non poco il mister Croci,  costretto a rispolverare le doti di estremo difensore del nostro Andrea Toia che, nonostante non fosse più schierato tra i pali da qualche anno, sarà autore di una prestazione maiuscola,  rivelandosi decisivo.
Passando alla cronaca il match si mantiene nel primo tempo in perfetto equilibrio,  nonostante le numerose occasioni da rete che la nostra squadra si procura senza però giungere alla realizzazione. Già al 3′ minuto ci rendiamo pericolosi con un bel passaggio di Pezzoni per Croci che però si fa parare il tiro. Un minuto dopo tiro di Ledda sopra la traversa. Al minuto 19′ su errore del portiere avversario Gallo fallisce da posizione favorevole.  Minuto 21′ passaggio di Gallo per Abbruzzese il cui tiro esce a lato. E’ un assedio ma la palla non entra.
Al 30′ gli avversari si presentano nella nostra area di rigore con un bel tiro angolato sul quale Toia compie un vero miracolo,  deviando in corner con un bel tuffo plastico  sulla destra. Minuto 38′ ennesimo passaggio di Gabriel per Abbruzzese parato dal portiere avversario… porta stregata e risultato parziale fermo a reti inviolate.
Nel secondo tempo il mister Croci opera diverse sostituzioni alla ricerca di maggior profondità,  inserendo Omar e Manuel,  anche oggi gentilmente messi a disposizione dai 2009 per darci supporto.
Al 4′ s.t. bella incursione di Omar deviata in corner.  Al 7′ tiro di Ledda fuori bersaglio. Al 9′ bel tandem Abbruzzese Omar senza risultato. Al 10′ incursione dalla sinistra di Scarcella con tiro a rientrare senza successo. Ed ecco che al minuto 15′ gli avversari costruiscono la loro seconda vera occasione con una punizione dal limite ben deviata in corner, di puro istinto, dall’ottimo Toia… sarebbe stata la beffa dopo tutte le occasioni che abbiamo avuto.
Ma finalmente al 30′ minuto,  grazie ad un bel contropiede che vede Omar lanciato a rete,  gli avversari commettono un evidente fallo da rigore, fischiato dall’arbitro e realizzato con freddezza dallo stesso Omar: 1 a 0 per noi e palla al centro.
Il mister rinfresca il centrocampo inserendo Soufiane per  Pezzoni e Vanzan per Ledda, con gli avversari tesi a cercare la rete del pareggio, che però si scoprono esponendosi alle nostre ripartenze, una delle quali al minuto 38′ risulterà micidiale.
Il solito Omar lanciato a rete,  resiste ad una carica,  scarta il portiere ed appoggia in rete con destrezza da posizione angolata. È la rete della sicurezza che ci permette di portare a casa un bellissimo risultato finale di 2 a 0 per noi.
Che dire? Finalmente….ce la meritavamo proprio questa vittoria, sia per la bella prestazione odierna,  sia per il percorso di miglioramento che domenica dopo domenica la squadra ha cercato di mettere in atto,  soprattutto sul piano dell’impegno e dell’approccio al match. Bravi ragazzi cerchiamo di continuare su questa strada che è sicuramente quella giusta,  indipendentemente dalla forza degli avversari.  Forza sempre CGSVO!!