C.G.S V.O. -.San Luigi Pogliano 1-1

64′ Gadji, 81′ Sanfilippo

Ancora a tre giornate dalla fine, la nostra Terza Categoria sembra non paga di un campionato decisamente deludente e non perde occasione di manifestare la propria smania di raccogliere ulteriori evitabilissime mortificazioni.

Nemmeno in una partita in cui lo stesso direttore di gara sembrava aver servito letteralmente su un piatto d’argento un successo che, a poco più di una ventina di minuti dalla fine, era solo da portare a casa, i nostri ragazzi sono riusciti a sfuttare l’occasione, finendo così per pareggiare per 1-1 un incontro, di fatto, già vinto.

Dopo il classico primo tempo con almeno sette limpide occasioni da rete concluse, come di consueto, con tiri (ampiamente) fuori bersaglio o appoggiati (comodamente) fra le braccia dell’estremo difensore avversario – il tutto a fronte di limitatissime opportunità della formazione ospite, in ogni caso decisamente più pericolose di quelle della squadra di casa – la partita si sblocca al 20′ del secondo tempo quando l’arbitro non vede un clamoroso fuorigioco di almeno tre metri di Gadji che, saltato senza difficoltà il portiere, deposita in rete il facile gol dell’1-0. Lo stesso direttore di gara, probabilmente consapevole delle difficoltà della formazione arancioniera, pochi minuti dopo, regala ai nostri ragazzi anche l’espulsione di un giocatore nel San Luigi Pogliano, lasciando così la compagine arancionera in superiorità numerica. Niente di più sbagliato perché la squadra di Vallarella sparisce improvvisamente dal campo lasciando pieno dominio agli avversari che, prima, trovano un grande intervento di Pinciroli, abile a fermare la conclusione ravvicinata dell’attaccante poglianese e, quindi, raggiungono il pareggio a 10 minuti dalla fine su una dormita colossale della nostra difesa. Finisce con il consueto rammarico per l’ennesima occasione gettata alle ortiche proprio sulle battute finali di un campionato veramente tutto da dimenticare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *