Sconfitta 2 a 0 per i 2008… ma con onore


Seconda giornata di ritorno del Campionato Allevi provinciali U. 16 e, purtroppo, seconda sconfitta per i nostri ragazzi.

Oggi sul terreno casalingo del Malerba abbiamo affrontato la Castanese, compagine dal buon collettivo e dotata di alcune buone individualità.

Eravamo chiamati a “vendicare” la sconfitta subita nella trasferta dell’andata, quando avevamo espresso un gioco abulico, brutto e disattento, privo di convinzione e volontà.

Va detto che sul piano dell’atteggiamento in campo i nostri ragazzi ci sono riusciti, se è vero come è vero che il pallino del gioco lo abbiamo avuto quasi sempre noi, soprattutto nel primo tempo.

Sei le occasioni che ho contato per noi nel corso della prima frazione di gioco, la più nitida al 27° offerta da Bettinelli, dopo una discesa sulla fascia destra, sulla testa di Samuel che, a tu per tu con il portiere, anziché ribadire facile in rete, prova un controllo di petto di troppo, perdendo un tempo di gioco e gettando al vento l’occasione del vantaggio.

I nostri avversari invece, più cinici, alla prima nostra sbavatura difensiva ne approfittano, presentandosi con un uno due sullo stretto davanti all’incolpevole Toia, trafiggendolo.

Il primo tempo termina quindi con un poco veritiero 0 a 1 per i nostri avversari, non rendendo giustizia alla buona prestazione collettiva dei nostri (molto bene Rosato, Montano e Ledda) e punendo la nostra difficoltà realizzativa.

Nella seconda frazione di gioco continua la nostra supremazia sul piano del gioco ed ancora una volta elenchiamo numerose occasioni sui piedi di Rosato, Samuel e Ferrioli.

Quest’ ultimo oggi autore di una bella prestazione, ben capace di difendere palla ed ottenere diverse punizioni a nostro favore, opposto ad un coriaceo nr. 4 avversario, molto fisico e sovrastante.

Purtroppo anche nel secondo tempo paghiamo dazio su uno dei pochi errori commessi: infatti al minuto 20° un pallone perso in fase di costruzione a centrocampo, permette ai nostri avversari di ripartire in contropiede 4 contro 2 e di favorire il bel tiro a giro finale nell’angolino basso alla sinistra di Toia, portando a due le reti personali del nr. 7 della Castanese.

Peccato davvero perché nel complesso i nostri difensori oggi, soprattutto il capitano Colombo ed il suo socio di posizione Oldrini, hanno disputato davvero un ottimo match.

Sorvoliamo poi su due episodi che avrebbero potuto cambiare le sorti del match: un rigore non fischiato al 36° piuttosto netto per fallo sul subentrato Bleta ed un altro per una spinta plateale da dietro ai danni di Rosato, non rilevato dal direttore di gara al minuto 40.

Risultato finale 2 a 0 per la Castanese ed ennesima occasione persa per superare il Legnarello in classifica, avvicinando Ossona ed Accademia BMV.

Peccato perché oggi dobbiamo veramente fare i complimenti ai nostri ragazzi per la voglia e l’orgoglio visti in campo, che però non sono bastati: paghiamo le solite sbavature e disattenzioni di troppo e la nostra cronica difficoltà realizzativa sotto rete.

Ora ci attende una trasferta molto insidiosa sul campo dell’Accademia BMV che affronteremo nell’anticipo di venerdì sera.

Forza sempre CGSVO!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *