Solo un pari per gli under 16 del CGSVO

Nella giornata di ieri si è disputata sul campo di Ossona la penultima gara di campionato che ha visto impegnati i nostri allievi under 16 contro i pari età locali con l’obiettivo, da parte dei ragazzi nero arancio, di portare a 3 la striscia di vittorie consecutive maturate dopo le ultime due uscite.

Le scorie del recupero infrasettimanale avuto luogo appena tre giorni prima unite probabilmente al primo notevole caldo stagionale hanno però reso molto complicato il primo quarto d’ora di gara durante il quale i nostri hanno subito la consistente pressione avversaria e il gol dell’1-0 maturato dopo una difettosa respinta della difesa su un calcio piazzato che, troppo spesso, si manifesta come una delle nostre principali debolezze.

Subito dopo aver preso il gol però i ragazzi neroarancio hanno iniziato a reagire acquisendo il controllo del centrocampo e costruendo, allo stesso tempo, diverse azioni ben manovrate in seguito alle quali, sugli sviluppi di un corner, trovavano grazie alla reattività di Samuel l’1-1 con il quale si chiudeva la prima frazione di gioco.

Nella ripresa il copione non cambia e i nostri allievi continuano a produrre una consistente mole di gioco che, però, non produce gli effetti sperati vuoi per mancanza di lucidità nell’ultimo passaggio, vuoi per qualche eccesso di egoismo che in partite così equilibrate andrebbe assolutamente evitato ma vuoi anche per un pizzico di sfortuna come a un quarto d’ora dalla fine quando una magnifica manovra ha portato Samuel a mettere un invitante pallone a centro area sul quale Intili, a porta spalancata, non è suo malgrado arrivato per un soffio.

Con qualche apprensione di troppo dovuta ai lunghi lanci degli avversari che in un paio di circostanze ci hanno causato delle difficoltà in contenimento si è comunque arrivati al triplice fischio di una gara ben diretta dall’arbitro senza ulteriori sussulti nella quale, pur evidenziando il grintoso impegno di tutti i ragazzi, è doveroso segnalare lela prestazione di Samuel per la pericolosità offensiva dimostrata fino a quando è rimasto in campo e quelle di Croci e Bettinelli per il fondamentale supporto che, qst’oggi,  hanno dato in quella difensiva.

E adesso testa e cuore all’ultimo impegno di domenica prossima contro il Legnarello con il duplice obiettivo di “vendicare” il ribaltone subito dopo l’intervallo nella gara di andata e di puntare quell’8° posto che sarebbe complessivamente meritato per come queste ultime gare sono state interpretate dai ragazzi.

Forza CGSVO!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *